Fiori e riflessi

Serata davvero social questa sera al “Parma & Co“, con cibo davvero buono in una salumeria di lusso (il parmigiano reggiano era spettacolare) e tante persone da ascoltare.

Mi sono divertita a partecipare al concorso su Instagram, riproducendo via iPhone la foto di oggi: due foto simili, ma diversissime. Davvero un esperimento da ripetere!

Le foto venivano pure stampate da Kodak e avrei molto gradito portare a casa la mia, purtroppo qualcun altro l’ha presa 🙁
Ma almeno mi rimane un piccolo ricordo – foto della foto o foto al quadrato.

E’ ora di ricominciare

Si ricomincia

Ebbene sì, il progetto riparte!

Le regole sono più o meno le stesse:

  • pubblicherò almeno uno scatto al giorno. Uno scatto “fresco di giornata” o un vecchio scatto che non avevo avuto il tempo di pubblicare (il mio piccolo archivio è abbastanza fornito).
  • questa volta non sarà importante la macchina fotografica, in fondo in tasca ho sempre l’iPhone: tanto vale sfruttarlo al meglio.
  • ogni giorno leggerò qualcosa di inerente la fotografia – cosa assai facile, visto che lo faccio sempre. Periodicamente riporterò qui le letture più interessanti.

Grazie ancora a Tasra Dawson, che anche questa volta mi ha spinto a partire e mi ha ricordato che

“There is no try. Only do or do not.”
(Yoda)

Là in fondo c’è la meta…

Là in fondo c'è la città...

Ma quale strada mi conviene prendere per arrivarci? Quella più trafficata e sicura o forse dovrei cercarne un’altra, tutta mia?

Insomma continuo a farmi domande senza trovare una risposta soddisfacente. Un po’ come questa notte: sono a Barcellona, la città è qui vicina, ma non riuscirò a mettere piede fuori da questo albergo se  non per tornare in aeroporto. E’ una convention bellissima, piena di cose interessantissime, però un po’ mi resterà l’amaro in bocca per non aver potuto vedere nulla.

Ho una vita piena di cose bellissime, eppure vorrei sempre qualcosa di più… però ho deciso che a Barcellona ci tornerò! 🙂