Sotto la pelle (52)

Sotto la buccia

Sotto la dura scorza delle persone ci sono sentimenti, pensieri ed emozioni. Spesso talmente ben nascosti che non pensiamo possano esiste, ma eppure devono esserci. Spero.

Oggi giravo per casa alla ricerca di qualcosa e questo mandarino abbandonato ha attirato il mio sguardo: così parzialmente sbucciato mi è sembrato un mondo da esplorare. L’ho scelto come cavia per le mie foto alla ricerca di una lampada nuova (quella che usavo di solito si è rotta) e alla fine mi ci sono affezionata.

English abstract: Under the skin” – I know that every person has feelings, dreams and thought, but sometimes they are so deeply hidden.
Today I was trying to use a different lamp shoting at this tangerine, it was not intended to be published, but I like the strange pattern of the incomplete skin.

Immagini: le foto di Ann Torrence, fotografa appassionata di natura e paesaggi.  (Thanks James)

Manuale: un tastino sconoscito sulla macchina e quindi pag 74 – uso del flash incorporato e controllo visivo della profondità di campo.

Dati scatto:

  • macchina: Canon EOS 450D
  • obiettivo: Canon EF 18-55mm
  • lunghezza focale: 55mm
  • modalità: manuale
  • messa a fuoco: automatica
  • otturatore: 1/40
  • apertura: f/5,6
  • ISO: 200
  • You have such a good eye for finding just the right part of a subject.