Si possono distruggere i sogni? (143)

Si possono distruggere i sogni

[Dedicata ad una persona molto speciale]

Questa foto è il risultato di una notte agitata, in cui pensieri e sensazioni dominavano i miei sogni. La prima cosa fatta la mattina è stata proprio realizzare questa immagine. Era già tutto deciso: il tipo di foglio, il colore dello, la luce da utilizzare.

Da un punto di vista più tecnico, sto provando a rielaborare i file RAW generati dalla mia macchina in una maniera diversa, usando il software in dotazione con la mia Canon, prima di passare a iPhoto e GIMP. Mi sembra che il bilanciamento del bianco e la regolazione dei chiari/scuri sia decisamente migliore e più facile. Avrei proprio voglia di provare a vedere quali sarebbero i risultati con Lightroom e Photoshop.

Manuale: pag. 58 – Uso del flash incorporato.

Immagini: le immagini dei piccoli bimbi in pose strane di Stephanie Robin. Non sono sicura mi piaccia l’idea di trattare i bimbi come oggetti, ma le foto sono decisamente interessanti e scattate con cura.

Dati scatto:

  • macchina: Canon EOS 450D
  • obiettivo: Canon EF 18-55mm
  • lunghezza focale: 55 mm
  • modalità: manuale
  • messa a fuoco: automatica
  • otturatore: 1/160
  • apertura: f/5,6
  • ISO: 200

Possiamo provare a costruire qualcosa? (64)

Cosa possiamo costruire

Ieri due persone mi hanno regalato due grandi idee: definire il tema per le foto del giorno e usare il cavalletto per ovviare a problemi di scarsa luminosità. Sto trovando tantissimi strumenti e molte parti per costruire qualcosa di nuovo e anche per modificare quello che c’è già. Perché non provare ad inventare un po’?

Oggi il tema era “Meccanismi”, pensavo a qualcosa di metallico, parti di macchine e poi mi è venuto in mente il vecchio meccano nascosto tra i giochi dei bimbi: esattamente quello di cui avevo bisogno parti metalliche e colori.

English abstract: “Let’s build something new” – Yesterday two persons give me two great ideas: defing a theme for each day and using a tripod! Almost everyday I discover something useful onew ideas : it’s time to build something!

Manuale: pag. 131 – Visualizzazione delle informazioni relative allo scatto.

Immagini: National Geographic’s International Photography Contest 2009. Le parole non bastano…

Dati scatto:

  • macchina: Canon EOS 450D
  • obiettivo: Canon EF 50mm/1,4
  • lunghezza focale: 50mm
  • modalità: manuale
  • messa a fuoco: manuale
  • otturatore: 1/5
  • apertura: f/8
  • ISO: 200

Non rischiare di perdere i pezzi (55)

Non perdere i pezzi

Fare un post fotografico per aderire all’iniziativa di Donna Moderna nell’ambito della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, si è rivelato un’impresa assai ardua. Poi ho pensato alle bambine che diventeranno donne fra 10 anni. Vorrei che loro fossero in grado di scegliere e costruirsi un lavoro e un futuro liberamente, senza paura delle pressioni e delle altre persone. Vorrei che non ci fosse nessuno che possa fare loro del male in nessun modo, né psicologioco né fisico. Mi piacerebbe essere in grado di insegnare loro che possono scegliere sempre, di essere forti e sicure, di credere in se stesse e di non lasciare la loro vita nelle mani di nessuno.

Insomma dovremmo insegnare a tutti i bambini, indipendentemente dal loro sesso, che siamo tutti uguali. Per provare a costruire un mondo migliore. E che adesso possano tutti continuare a giocare.

English abstract: “Don’t loose all your pieces” – This a a post for the International Day for the Elimination of Violence against Women. It was an hard theme. So I decide to make a whish for all the little girl, hoping that in their future they will not be subject to any kind of violence.

Manuale: pag.4- Simboli utilizzati nel manuale

Immagini: Settimio Benedusi, fotografo milanese.

Dati scatto:

  • macchina: Canon EOS 450D
  • obiettivo: Canon EF 50mm/1.4
  • lunghezza focale: 50mm
  • modalità: manuale
  • messa a fuoco: automatica
  • otturatore: 1/100
  • apertura: f/1,8
  • ISO: 100