E tutti vogliono passare (121)

Continua la mia serie di scatti catturati per strada. Direi che questo è il tema della settimana 🙂

Oggi ho due citazioni da ricordare. La prima

If I carry a camera around I don’t have to go out shooting, I’m always out shooting.

è  di Jay Maisel (c’è un intervista carina sul sito di Tasra mar). Io aggiungo “basta non tenere la camera nascosta nella borsa”.

La seconda è di Edward Hopper (1882-1967), pittore e illustratore americano di cui oggi ho visto una mostra molto bella qui a Milano:

If you could say it in words there would be no reason to paint.

Manuale: pag. 25 – Consigli sull’uso del caricabatterie.

Immagini: oggi le magnifche opere di Edward Hopper: i quadri, le acqueforti, gli schizzi e i magnifici acquarelli. Ho anche comprato il catalogo… ampliamo un po’ gli orizzonti 🙂

Dati scatto:

  • macchina: Canon EOS 450D
  • obiettivo: Canon EF 50mm/1,4
  • lunghezza focale: 50 mm
  • modalità: manuale
  • messa a fuoco: automatica
  • otturatore: 1/20
  • apertura: f/2,5
  • ISO: 400

Mobilità immobile (108)

Ma capita solo a me di sentirmi come queste due biciclette? Potenzialmente posso andare e fare milione di cose, ma poi a sera mi sembra di essere rimasta immobile a guardare il mondo che passa.

Ma quando si parla di street photography si pensa a foto in cui sono presenti delle persone, fotografate a loro insaputa mentre si muovono per la città? E’ un genere di fotografia che mi piace molto.

Immagini: niente di particolare.

Manuale: pag. 162 – Quando non è possibile utilizzare la messa a fuoco in automatico

Dati scatto:

  • macchina: Canon EOS 450D
  • obiettivo: Canon EF 50/1,4
  • lunghezza focale: 50 mm
  • modalità: manuale
  • messa a fuoco: automatica
  • otturatore: 1/15
  • apertura: f/4,5
  • ISO: 800